Quali sono i requisiti che bisogna avere per partecipare al bando dei muretti a secco (Misura 4.4)?

La sottomisura 4.4 del PSR 2014/2017, denominata “Sostegno per investimenti non produttivi connessi all’adempimento degli obiettivi agro-climatico-ambientali”, consente il ripristino di muretti a secco e manufatti dando priorità alle aziende ricadenti nelle aree Natura 2000 della Regione Puglia.

Il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione (DDS) è il 21 dicembre 2018.

Al bando possono partecipare tutti gli imprenditori agricoli, soggetti pubblici o privati in possesso delle superfici agricole e forestali interessate dagli interventi.

Le risorse finanziarie messe a disposizione dalla Regione Puglia per questo bando sono pari a 30.000.000 €.

Le aziende possono richiedere finanziamenti variabili da 5.000 € a 10.000 € in funzione del tipo di intervento richiesto.

La sottomisura prevede due operazioni:

1)           Operazione A, destinata alla salvaguardia e la recupero dei manufatti in pietra a secco quali muretti, jazzi, elementi che svolgono funzioni idrogeologiche.

2)           Operazione B, destinata esclusivamente alle aree della Rete Natura 2000. Questa seconda operazione finanzia opere volte al recupero di elementi accessori come cisterne e relativo sistema di convogliamento, il recupero di habitat naturali e semi-naturali, di sorgenti e zone umide e di recinzione per ridurre i conflitti tra zootecnica e predatori.

 

I Criteri di selezione Operazione A e Operazione B prevedono l’attribuzione di punteggi in base alle caratteristiche aziendali.

 

Nel caso di interventi rientranti nell’Operazione A il punteggio minimo per entrare in graduatoria è 25 punti su 100. I punteggi dell’Operazione A sono attribuiti come segue:

 

·       60 puntiper aziende insistenti in zone della Rete Natura 2000 e siti di alto valore naturalistico (SIC, ZPS, Parchi, ecc);

·       40 puntiper aziende condotte con metodo biologico;

·       20 puntiper aziende condotte con metodo integrato.

I Criteri di selezione Operazione B: le aziende devono essere obbligatoriamente collocate in Zone della Rete Natura 2000, i punteggi sono attribuiti come di seguito:

·       100 puntiper aziende agricole condotte con metodo biologico;

·       80 puntiper aziende agricole condotte con metodo integrato.

« torna indietro