Microcredito, le novità a favore degli imprenditori agricoli

Microcredito, le novità a favore degli imprenditori agricoli

Lo scorso 30 gennaio ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) e ENM (Ente Nazionale per il Microcredito) hanno siglato un accordo di collaborazione volto a favorire l’adozione degli strumenti del microcredito e della microfinanza nel settore agricolo. L’intesa prevede la realizzazione di attività di formazione di professionisti (regolarmente iscritti nell’elenco nazionale obbligatorio istituito dall’ENM) che siano in grado di erogare servizi di assistenza e monitoraggio per i beneficiari dei finanziamenti e l’introduzione di criteri semplificati di accesso alle garanzie ISMEA.  In definitiva, l’impegno è quello di promuovere lo strumento del microcredito agricolo quale opportunità di sostegno economico e finanziario a microimprese. “Finanziamenti, strumenti e servizi - ha dichiarato il presidente ENM Mario Baccini - possono diventare il volano per l’incremento dell’autoimpiego come nuova vocazione agricola”; a fargli eco il presidente ISMEA Enrico Corali: “faciliteremo il rapporto con il mondo finanziario, contribuendo a dare impulso alla piccola imprenditoria agricola, e in particolare a quella giovanile, in continuità con gli strumenti che abbiamo messo in campo in questi anni, come la Banca Nazionale delle terre agricole, il primo insediamento e l'autoimprenditorialità in agricoltura". 

« torna indietro