Bando ISI Agricoltura: proroga per l’invio dei documenti

Bando ISI Agricoltura: proroga per l’invio dei documenti

Una buona notizia per le imprese del settore agricolo.

Il termine per confermare l’ammissione ai benefici Inail del Bando ISI agricoltura è stata prorogata dal 15 al 24 marzo. Si avrà tempo sino alle 18 di quello stesso giorno per terminare il caricamento di tutta la documentazione utile. Il bando riguarda gli ambiti della salute e della sicurezza. Ha l’obiettivo di incentivare l’acquisto, da parte delle imprese, di nuovi macchinari che utilizzino di tecnologie innovative per abbattere le emissioni inquinanti e ridurre i rischi infortunistici.

Verranno stanziati complessivamente 65 milioni di euro, di cui 53 milioni per le imprese agricole generiche e i restanti 12 milioni per i giovani imprenditori. Il finanziamento erogato oscilla da un minimo di 1.000,00 euro ad un massimo di 60 mila euro.

Anche la pubblicazione degli elenchi cronologici definitivi ha subito uno slittamento, dal 15 aprile è stata prorogata al 22 aprile.

Un’occasione per far ripartire il settore in ottica ecosostenibile, a partire dalla sicurezza sul lavoro.

« torna indietro